(0) Cart
  • Nessun prodotto nel carrello

Ray Ban – 5228/5582

Ray Ban – 5228/5582

Ray Ban – 5228/5582

A partire da: €149 €80

Descrizione prodotto

RB5228-5582

Gli anni ’50

Gli anni ’50 del boom cinematografico, videro i Ray-Ban salire sulle luci della ribalta e debuttare da protagonisti a Hollywood. Occhiali a goccia schermarono e resero più affascinanti divi di Hollywood. È in questo periodo che nasce il modello “Wayfarer”, 1952; contrariamente a quanto molti credono non è invece un Wayfarer l’occhiale, bensì un modello simile prodotto dalla Persol. Successivamente, l’anno 1957 segna il lancio del quarto modello in metallo, il Caravan, caratterizzato dalle lenti squadrate, in alternativa a quelle a goccia dell’Aviator.

Gli anni ’60

Gli anni ’60 sono gli anni del rock In questo periodo (1962) iniziano ad essere prodotte nuove lenti “impact resistant”. Inoltre si sviluppano modelli femminili dalla montatura in plastica molto spessa e dalle dimensioni molto ampie, ben oltre l’ovale del viso.

Gli anni ’70

Negli anni ’70 il mito non termina. I “Ray ban” compaiono anche nei telefilm. Ogni “Ray Ban” di quel periodo, compreso l’Aviator, aveva dei finali in plastica semimolle che si avvolgevano intorno all’orecchio, come gli “Outdoorsman” e gli “Shooter” degli anni ’40. Il secondo particolare invece è che era in uso piegare gli occhiali frontalmente sulla parte centrale che sovrastava il naso verso il viso, in modo che le due estremità laterali a cui erano attaccate le stanghette, arretrassero, dando una strana forma aerodinamica agli occhiali stessi. Si vedevano veri e propri occhiali piegati quasi come il simbolo ^. In Italia, gli Aviator divennero uno dei simboli dell’estremismo neofascista.

Gli anni ’80

Negli anni ’80 e i “Ray Ban” sono legati da un altro denominatore comune: l’enorme successo del film Top Gun, del 1986 condusse ad un aumento di vendite del quaranta per cento degli occhiali da sole “Ray Ban Aviator” e “Caravan”. Infine questo è il periodo in cui viene lanciata la serie “Wings”, con la lente a mascherina.